fbpx

Scrivi quello che vuoi cercare

Argentina – Cile: analisi tattica, statistiche e pronostico

Sabato 6 Luglio, alle ore 21:00 (orario italiano), inizierà la finale valida per il terzo e quarto posto della Coppa America 2019 tra Argentina e Cile, alla Arena Corinthians di San Paolo. Le due squadre arrivano a questa partita conscie di aver fallito un’occasione imperdibile per poter mettere le mani sul trofeo, ma si affronteranno senza riserve, alla luce della rivalità storica, in un reprise della finale del 2016 in cui il Cile si laureò Campione del Sudamerica, proprio ai danni dell’Argentina. Analizziamo alcuni dati e statistiche per formulare al meglio il pronostico di Argentina – Cile.

Argentina – Cile, la finalina tra le grandi deluse della Coppa America 2019

L’Argentina, nel Clasico del calcio sudamericano, ha avuto la peggio contro gli acerrimi nemici brasiliani, in un match talmente discusso che la stessa Federcalcio Argentina ha chiesto maggiori delucidazioni alla Conmebol, riguardo l’operato dell’arbitro Roddy Zambrano e dei suoi assistenti, specialmente per quanto concerne gli episodi VAR. Tuttavia a prestazione dell’Albiceleste è stata sottotono, quasi mai in grado di impensierire un Brasile, padrone di casa, che ha ancora una volta dimostrato la sua superiorità. Dal 1993 la Seleccion non mette le mani sul massimo trofeo del Sud America e questa ennesima delusione non può che mettere in cattiva luce la squadra allenata dal giovane Scaloni.

Il Cile, campione in carica, ha subito una brutta sconfitta per 3 a 0 contro il Perù, che sicuramente non godeva dei favori del pronostico. Per una squadra infarcita di campioni, vincenti in ambito internazionale, come Vidal e Sanchez, la sconfitta in semifinale è da considerarsi una debacle impensabile, soprattutto contro una squadra sulla carta nettamente inferiore. Arrivare al terzo posto non potrà essere considerato un risultato positivo, ma i giocatori guidati da Rueda non possono permettersi l’ennesima sconfitta in un torneo già amaro.

argentina cile pronostico

Argentina – Cile analisi prepartita e statistiche

Per comparare le due squadre, prenderemo in considerazione anche gli ultimi match tra Argentina e Cile, che vedono gli Albiceleste in vantaggio. Nelle sei partite precedenti, la Seleccion argentina ha battuto la Roja ben quattro volte, pur perdendo la partita più importante, proprio nell’ultima finale di Coppa America. Nessun pareggio tra le due compagini e soltanto due vittorie per il Cile, che ha segnato 3 goal (escludendo i rigori della finale 2016) e ne ha subiti 7. Nel torneo ancora in corso, tuttavia, le due squadre non hanno dimostrato il loro miglior stato di forma, segnando 5 reti l’Argentina e 6 il Cile, in 5 match, con una media quindi di un goal a partita; non è certo una statistica positiva per due Nazionali che possono contare su alcuni dei migliori finalizzatori al mondo.

Proprio parlando dei due attacchi, prendiamo le statistiche dei giocatori chiave. La Coppa America 2019 è stata un buon torneo per illuminare la stella di Lautaro Martinez, che ha messo a segno due delle cinque reti totali della sua squadra. L’attaccante dell’Inter ha concluso molto in porta, con una media di 3.5 tiri a partita, rendendosi più pericoloso dei suoi compagni di reparto. Sergio Aguero e Lionel Messi infatti hanno superato il portiere avversario soltanto una volta durante tutto il torneo, anche se la punta del Manchester City ha fornito un assist per i compagni. Non proprio statistiche lusinghiere soprattutto per l’attesissimo Messi, tornato in Nazionale per conquistare la vittoria della coppa continentale, ma ancora una volta beffato a pochi passi dal traguardo; a questo aggiungiamo che, dall’altra parte del mondo, l’acerrimo rivale CR7 ha conquistato la Nations League con il suo Portogallo.

L’attacco del Cile è ovviamente sulle spalle di Alexis Sanchez, che, pur non disputando una stagione fenomenale, ha risposto presente in Coppa America, siglando due delle sei reti totali della Roja. Il trentenne attaccante del Manchester United ha messo a referto anche un assist, andando in rete contro il Giappone (wild card di questo torneo 2019) e l’Ecuador. Menzione speciale per Vargas, attaccante del Tigres e vecchia conoscenza del Campionato Italiano, che ha segnato due reti; il giovane centrocampista Pulgar, che ha disputato un ottimo campionato tra le fila del Bologna, ha anch’esso contribuito alle statistiche offensive del Cile, segnando un goal.

A differenza di ciò che si potrebbe pensare, vista la qualità dei suoi giocatori, l’Albiceleste non vanta un possesso di palla invidiabile, attestandosi di un punto percentuale sopra il 50%, con una precisione nel passaggio dell’83,1%. Il Cile, similmente, non supera di molto la media, con il 54,3% di possesso, ma pecca nel giro palla, sbagliando molto di più degli avversari, con una media di passaggi riusciti del 79,3%.

Sfrutta il pronostico di Argentina – Cile e queste statistiche su Invictus, un algoritmo dall’iscrizione gratuita che fornisce pronostici scientifici sicuri all’80%. Sulla piattaforma potrai trovare anche altre statistiche e troverai i migliori pronostici di oltre 100.000 scommettitori di tutto il mondo. Provalo gratis.

Argentina – Cile, probabili formazioni

Le formazioni che scenderanno in campo all’Arena Corinthians saranno le migliori che i due tecnici potranno schierare, anche se sono previsti alcuni turnover, soprattutto tra le fila dell’Argentina. Mister Scaloni potrebbe lasciare in panchina Dybala in favore di Suarez ed Aguero per L.Martinez, mentre Rueda conterà sulla brevettata coppia Vargas/Sanchez.

Argentina (4-3-1-2): Armani; Foyth, Pezzella, Otamendi, Tagliafico; de Paul, Paredes, Lo Celso; Messi; L. Martinez, Suarez.

Cile (4-3-3): Arias; Isla, Medel, Maripan, Beausejour; Aranguiz, Pulgar, Vidal; Sagal, Vargas, Sanchez.

Pronostico dell’esperto e consigli scommesse Argentina – Cile

La maggior parte dei bookmakers in giro per il mondo offrono quote molto simili per la vittoria di entrambe le squadre, con una possibilità di vittoria dell’una o dell’altra che più o meno si attesta sul 50%. In effetti i due team si equivalgono, anche se, per dovere di cronaca, bisogna dire che l’Argentina ha un organico, almeno sulla carta, nettamente superiore, con giocatori, soprattutto in attacco, che possono fare davvero la differenza. La partita sarà combattuta e c’è la possibilità che non si riesca a risolvere durante i primi 90 minuti, ma le qualità argentine potrebbero venire fuori sulla lunga distanza, magari con una giocata dei singoli.

Dove vedere la diretta di Argentina – Cile

Sarà possibile seguire Argentina – Cile in diretta streaming su DAZN in diretta dalle ore 21.00.

Tag
Andrea Troccoli

Andrea nasce a Foggia nel 1992, i suoi principali interessi sono sempre stati lo sport, la tecnologia e la finanza. Dopo aver conseguito la laurea in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Bologna, si è laureato in Organizzazione e Marketing per la Comunicazione d'Impresa presso la Sapienza, Roma. Da anni vive a Roma e, come addetto Marketing per Nextwin, può mettere in pratica le conoscenze acquisite e abbinarle alle sue passioni.

  • 1

Potrebbe piacerti anche