Dopo la sconfitta con la Roma, il presidente Aurelio De Laurentiis ha imposto il ritiro fino a domenica per il Napoli. Nel corso della conferenza stampa alla vigilia della sfida con il Salisburgo, Carlo Ancelotti ha parlato della situazione della squadra, e della scelta del presidente.

Le parole di Carlo Ancelotti

Ancelotti parla del ritiro del Napoli

“La società ha preso questa decisione e noi la accettiamo. Però, se mi chiedete se sono d’accordo, dico di no. Se cambia qualcosa nel mio rapporto col presidente? Non scherziamo, queste sono cose futili, pochi minuti fa De Laurentiis mi ha chiamato per farmi gli auguri per San Carlo, oggi è il mio onomastico. All’Olimpico il nostro gioco si è abbassato molto e non abbiamo avuto il controllo della partita. La gara di Roma è stata fallita ma con Spal e Atalanta non è stato così. Ci sono state prestazioni non corroborate dai risultati. I risultati di questo periodo non ci accontentano, abbiamo colpito molto pali, poi abbiamo pagato a caro prezzo alcune situazioni. Domani è una storia diversa dove c’è una grandissima opportunità: riportare il Napoli agli ottavi dove merita di essere”. 


Scarica l’app di Invictus per restare sempre aggiornato su tutti i pronostici, i risultati e le trattative di migliaia di squadre, campionati e sport. Clicca su Apple Store se hai un iPad o un iPhone, oppure clicca su Google Play se hai un tablet o uno smartphone Android.


Segui la nostra Guida Scommesse per migliorare le tue capacità e scopri i nostri sistemi vincenti.